Grillo nuovo attacco ai giornalisti

Siamo tutti d’accordo, o almeno la maggior parte delle persone lo è, nel ritenere che talvolta i giornalisti siano un pò troppo pressanti quasi pedanti e siano a caccia di scoop o di eventi sensazionali anche quando vi dovrebbe essere il limite del riserbo od il rispetto della sofferenza delle persone. Siamo anche d’accordo nel considerare che non tutti i … Continua a leggere

Il caso Gambaro e la frantumazione in corso

Per alcuni problemi di natura tecnica purtroppo sono dovuto rimanere assente dal blog e nel frattempo sono successe davvero molte cose alcune delle quali molto importanti. Ma vorrei ora affrontare il caso del movimento 5 stelle che si sta letteralmente sbriciolando continuando a perdere pezzi da ogni parte… Dopo le espulsioni avvenute prima delle elezioni del febbraio 2013 dove vennero … Continua a leggere

Contraddizioni e confusione

Dopo la pausa pasquale nella quale sono rimasto senza tecnologia (a volte serve per depurarsi un po’) torno a scrivere sul mio diario on line, anche perchè ho sempre tenuto l’attenzione rivolta a quanto sta accadendo nella politica italiana. E così, come del resto era ampiamente non solo prevedibile ma anche scontato, Bersani non è riuscito a trovare quei numeri … Continua a leggere

Sempre e solo volgarità?

Dopo le spregevoli parole utilizzate dal cantautore Franco Battiato che è stato giustamente sollevato dal suo incarico con una decisione di buon senso e di civiltà da parte del Presidente della Regione siciliana Crocetta, ecco che subito imperversano altre volgarità e turpiloqui. Sto parlando dell’ultimo post che Grillo ha scritto sul suo blog nel quale il comico si abbandona a … Continua a leggere

Non v’è argine al peggio

Sono ancora sconcertato da ieri quando, nel tardo pomeriggio, una notizia è rimbalzata dai siti dei giornali on line alle televisioni e riportava le affermazioni rilasciate dal sig. Battiato Franco a Bruxell, nel Parlamento Europeo, dove, usando un linguaggio triviale e a dir poco osceno, ha pesantemente offeso l’Italia, il nostro Parlamento e la compagine delle donne parlamentari. Stentavo a … Continua a leggere

Quanta tristezza

E’ proprio una profonda tristezza vedere la miopia politica di qualche uomo di primissimo piano e ancor più grave rilevarla in colui a cui è stato affidato l’incarico di trovare i numeri per formare il nuovo governo che è necessario per afferrare le redini del nostro Paese in questo travagliato e incerto momento storico, economico e finanziario dove vi sono … Continua a leggere

Contraddizioni…

Per tutto il periodo pre-elettorale e nei giorni immediatamente successivi, a più riprese, si è udita forte e chiara la voce di Grillo e del M5S che affermava che non sarebbe sceso a compromessi e che non mirava a nessun tipo di poltrona ma si presentava o per guidare il Governo oppure per fare una dura opposizione votando provvedimento per … Continua a leggere